Fandom

Osservatorio sul Terzo Settore Wiki

Comunità Exodus

327pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Logo della Comunità Exodus

Comunità Exodus è una rete di comunità fondate da don Antonio Mazzi all’inizio degli anni ottanta con lo scopo di svolgere attività di recupero per tossicodipendenti.

Attualmente in Italia sono presenti 26 comunità, ciascuna con finalità specifiche, mentre 4 si trovano all’estero: in Madagascar, Etiopia, Argentina e Honduras.

Con il tempo, oltre al lavoro di recupero, sono state affiancate attività di prevenzione, assistenza, cura, formazione professionale e di reinserimento socio-lavorativo.

Dal 1996 Exodus è giuridicamente riconosciuta come fondazione, con caratteristica di Onlus.

StoriaModifica

La Comunità Exodus nasce all'inizio degli anni ottanta da un’iniziativa di don Antonio Mazzi, come esperienza di viaggio, con le prime comunità itineranti: le carovane.

L’idea prese ispirazione da un’iniziativa americana con ragazzi provenienti dalle carceri minorili, che decisero di ricostruire l’avventura migratoria verso l'Ovest e, come “terapia”, ripercorrere con i carri il lungo viaggio, una volta percorso dai pionieri attraverso gli Stati Uniti.

Don Antonio Mazzi riprese il progetto e nel 1985 partì la prima carovana Exodus. Nel 1986 vennero aperte le prime comunità stabili oltre alla sede di coordinamento di Milano: a Verona, Vicenza, Bormio e Iglesias.

Nel 1996 il Progetto Exodus si è trasformato in un ente autonomo che prende il nome di Fondazione Exodus. Dagli anni 2000, nuovi progetti sono stati sviluppati non solo in Italia ma anche all’estero, ad esempio in Madagascar, Patagonia, Bolivia e Honduras.

ScopoModifica

L' obiettivo principale della Fondazione è quello di offrire assistenza ai problemi di disagio sociale, in particolare le tossicodipendenze, e di mettere in atto tutte le azioni educative ritenute necessarie.

StrumentiModifica

Al fine di perseguire i suoi scopi la Fondazione ha optato per i seguenti strumenti educativi:

  • Lavoro,
  • Sport,
  • Teatro e Musica,
  • Volontariato.

SediModifica

La Fondazione Exodus, gestisce oggi direttamente 26 comunità e/o centri sul territorio nazionale. Oltre alle già citate strutture operanti all'estero, esistono legami stabili con altre realtà partner in Ucraina ed in Brasile.

Elenco delle comunità gestite direttamente da Exodus: [1]

Africo - Rc Accoglienza e assistenza famiglie
Assisi - Pg Casa spiritualità
Bergamo – Bg Casa accoglienza consulenza famiglie
Bondeno - Fe Comunità mamma bambino
Caccuri - Kr Comunità pedagogica
Caltanisetta Centro giovani
Capoliveri - Li Comunità pedagogica
Casalelitta - Va Comunità pedagogica
Cassino - Fr Comunità pedagogica
Cassino - Fr Centro giovani argonauti
Cavriana - Mn Comunità pedagogica
Gallarate - Va Centro ascolto
Garlasco - Pv Comunità pedagogica
Grezzana - Vr Università della famiglia - comunità
Jesi - An Comunità pedagogica
Lonato - Bs Comunità pedagogica
Milano Comunità terapeutica - coordinamento
Milano Centro ascolto
Milano Centro ascolto sos
Milano Piazza giovani
Monza - Mi Punto donna
R.Calabria - Rc Centro ascolto
S.Stefano - Rc Comunità terapeutica
Tursi - Mt Comunità pedagogica
Valdidentro - So Comunità pedagogica
Verona - Vr Comunità diurna

NoteModifica

  1. Dati Fondazione Exodus Onlus

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale