FANDOM


Icona icam

ICAM o Istituto a custodia attenuata per detenute madri con prole fino a tre anni. La Provincia di Milano, in accordo con il Ministero della Giustizia, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e Ricerca, la Regione Lombardia e il Comune di Milano, ha promosso e sottoscritto una dichiarazione d’intenti e ha messo ha disposizione una palazzina del proprio complesso di viale Piceno a Milano, per allestire una casa a custodia attenuata per 10-12 detenute e i loro figli. L’organizzazione sperimentale di tipo comunitario si avvale dell’ intervento di operatori specializzati nell’area materno-infantile che opereranno all’interno della struttura come supporto alla relazione madre-bambino e all’esterno facilitando l’integrazione con i servizi territoriali. Si offrono alle donne detenute percorsi personalizzati volti al recupero sociale con un attenzione specifica rivolta a: istruzione, formazione, accompagnamento al lavoro e mediazione linguistica culturale.

Collegamenti esterniModifica

http://www.provincia.milano.it/integrazionedetenuti/diritto_relazioni_affettive/struttura_madri_con_prole/index.html